TECHNO-CLASSICA ad ESSEN 2013

Dal  10 al  14 Aprile 2013, nei locali della Fera di Hessen si é svolta una incredibile mostra dedicata agli appassionati delle auto d’epoca, vecchi giocattoli e modelli in scala. Queste le ciffre : 20 padiglioni e 4 spazi esterni per un totale di 120.000 mq., 193.400 visitatori provenienti da  41 nazioni, 1.250 espositori da 30 nazioni, 230 club e associazioni, 2500 auto in vendita. Si registrava la presenza dei seguenti marchi automobilistici:  Alfa Romeo, Aston Martin, Jaguar, Bmw  Group, Volkswagen Group, Mercedes-Benz, Opel, Ford, Volvo,  Peugeot e Citroën. Venivano celebrati i seguenti anniversari: 100 anni dell’ Aston Martin, 90 anni delle motociclette Bmw, 50 anni della Mini Cooper S, 45 anni della Ford Escort, 50 anni della Lancia Fulvia, 50 anni dell’Alfa Romeo Giulia Sprint GT, 50 anni della Lamborghini, 50 anni della Porsche 911, gli 80 anni della MG K ed i 50 anni della Glas GT. Era inoltre possibile vedere le 7 serie della Volkswagen Golf GTI, tutte le Skoda Rapid, una bella serie di autovetture scoperte della Opel, la serie completa della Mercedes-Benz Serie S. Nel sesto padiglione, intorno al “Grande Palais” dove si trovava la SIHA che organizza la  Techno- Classica, erano esposte delle favolose autovetture prodotte da Talbot Lago, Lagonda, Bugatti, Delahaye, Delage. Da segnalare anche la presenza ufficiale, per quanto riguarda i modelli in scala, di ABC Brianza, CMC e Autoart Deutschland. Era possibile anche ammirare molti modelli in scala e giocattoli da collezione in vendita; c’erano anche  delle interessanti vetrine  contenenti alcune collezione tematiche esposte da  case automobilistiche e club.

47

Una vista del sesto padiglione con al centro il suggestivo “Grand Palais” attorno al quale erano parcheggiate le auto da favola “Masterpieces” : Delage D6-70 Figoni 1936, Bugatti 57 C roadster Gangloff 1939, Delahaye 135 MS Coupé Pourtout, le Talbot Lago T 150 C Teardrop Coupé Figoni Falaschi 1938 e T26 Grand Sport Saoutchik 1948, Mercedes-Benz 500 K, Lagonda V 12 Rapide 1939.

 

36

In primo piano una Lagonda V12 Rapide 1939

14

Talbot Lago T26 Grand Sport coupé Saoutchik 1948

15

La Bugatti  57 C Roadster Gangloff 1939

79

La Delage D6-70 carrozzata Figoni del 1936

78-001

Alcuni musicisti situati vicino al “Grand Palais” davano un tocco raffinato all’ambiente

111

La Bugatti T 57 Atalante 1937 con accanto due manichini vestiti con abiti dell’epoca

80

L’imponenete Mercedes 500 K  roadster del 1934

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

LA PRESENZA della CASE automobilistiche

 

Il padiglione del gruppo Volkswagen era decisamente impressionante per la qualità e la varietà della auto esposte. In particolare per il marchio Volkswagen erano esposte le sette serie della Golf GTI ed era celebrato il 25° anniversario del T3 California. Per l’Audi si festeggiavano i primi 25 anni del motore V8 dell’ Audi e gli 80 anni del propulsore a 8 cilindri a V della Horch. In tale occasione era possibile ammirare la bella Horch 930 S del 1939, dotata persino di un lavabo estraibile posizionato all’altezza del parafango anteriore destro. Non erano presenti solo le auto del gruppo nello spazio espositivo ma,  a cura del museo Autostadt di Wolsburg, si potevano ammirare delle autovetture  di altre marche che permettevano dei simpatici e singolari accostamenti: la minuscola Messerschmitt Kabinenroller  accanto alla gigantesca Rolls Royce Silver Ghost del 1922, la riproduzione della Benz Patent Motorcar del 1886 e la Lamborghini Diablo GT del 1999, la Hanomag “Kommisbrott 1923”  e la Cadillac V16 452 del 1930, la Bentley 8 litre 1930 ed il ciclomotore NSU Quickly del 1953.

67

La Horch 930 S 1939 con le porte senza montante centrale ed il piccolo lavabo estraibile

77

L’abitacolo molto ben rifinito e lussuoso della Horch 930 S

16

La Volkswagen Beutler cabriolet 1953 con meccanica del Maggiolino

17

Una Volkswagen Golf GTI del 1976 in perfette condizioni

85

La Passat GTI del 1977 adottò il motore della Golf GTI

20

A partire da davanti le Skoda Rapid Dalnikovi del 1939 e Rapid 901 del 1935

18

La seat 133  Especial utilizzava la meccanica della Fiat 850 special con una nuova carrozzeria.

92

Accostamento tra il ciclomotore NSU Quickly del 1953 e la Bentley 3 Litre del 1930

23

Un vero contrasto esporre la Lamborghini Diablo GT 1999 accanto ad una ricostruzione della Benz Patent Motorcar del 1886

22

Molto curioso era l’accostamento tra la Messerschmitt Kabinenroller e la  Rolls Royce Silver Ghost del 1922

93

La piccola Hanomag “Kommisbrott 1923”  e la Cadillac V16 452 del 1930

74

La Bentley 3 Litre Speed 1926 ha un motore a 4 cilindri di 3 litri di cilindrata, velocità massima 145 km/h

24

Una Bugatti Type 57 Ventoux del  1934 in stato di conservazione

86

La Porsche 911 Cabriolet Studie che venne presentata al Salone di Francoforte del 1981

21

Questa bella Porsche 911 1965 celebrava degnamente i 50 anni della Porsche 911

76

L’Audi ricordava i 25 anni dalla presentazione della V8 con motore a 8 cilindri

94

Lo spazio destinato alla ricorrenza dei 50 anni dalla nascita del marchio Lamborghini

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Lo spazio espositivo della MERCEDES-BENZ metteva in evidenza la serie completa della serie S,  alcune berline degli anni ’50 e delle  lussuose autovetture anteguerra.

29

A partire da davanti la Mercedes-Simplex 60 PS  1903 e le  Mercedes-Benz Nürburg 1928 e  770 1930

30

In primo piano la Mercedes-Benz 300 SEL 6.3 1969 ed in secondo piano la Mercedes-Benz  220 SEb 1963

72

La Mercedes-Benz 220a del 1955 aveva un motore a 6 cilindri di 2195 cc

73

Per festeggiare i 50 anni della Mercedes-Benz Pagoda era esposta la 230 SL che vinse la corsa Spa-Sofia-Liegi nel 1963

71

Mercedes-Benz Unimog U406 de 1979

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

SPAZIO espositivo del gruppo BMW

La Bmw festeggiava con una vasta esposizione  i primi 90 anni della sua sezione dedicata alla produzione di motoclette universalmente apprezzate e per il marchio Mini si ricordava il 50° anniversario dalla presentazione della Mini Cooper S. Ea presente per la prima volta a Techno-Classica il marchio Rolls Royce.

7

L’imponente esposizione che celebrava i 90 anni delle moto Bmw

83

La Bmw 303 del 1934 é spinta da un motore a 6 cilindri di 1182 cc

5

Un perfetto esemplare di Bmw 2002 Turbo del 1974

6

Era anche possibile bere un fresca birra spillata direttamente dal bagagliaio di questa bella Bmw 501

82

La Bmw Isetta in allestimento Polizei

4

In primo piano la Innocenti Mini T, dietro si intravede la Innocenti Mini Minor MK3

8

Decisamente di classe la Rolls Royce Silver Cloud Drophead Coupé, H.J. Mulliner 1957

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

LE ALTRE case automobilistiche

2

L’esposizione  Alfa Romeo con in primo piano la Giuletta SZ del 1960

25

La Citroën SM Mylord Cabriolet Chapron 1971 venne prodotta in soli 7 esemplari

70

Peugeot 504 coupé V6 Safari Rally 1978

28

Opel Admiral cabriolet Hebmüller 1939 prodotta in 6.404 esemplari

39

Ford  Model T 1909

37

La Jaguar  XK8 Union Jack cabriolet 2001

69

Lo spazio espositivo dell’Aston Martin, presente a Techno-Classica per la prima volta

38

La bella scelta di modelli di auto Ferrari del passato

1

La rara Volvo PV-445 Valbo Convertible 1953 é stata pèrodotta in soli 20 esemplari

81-002

La Ockelbo-Volvo Sports Racer del 1953 ha una carrozzeria in materiale plastico copiata da quella della Ferrari 500 Mondial, il telaio della Austin Healey 100 ed il propulsore Volvo B18B

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

I CLUB di marca

I Club di marca erano presenti in gran numero e si distinguevano per delle presentazioni particolari e sovente spiritose.

 

43

La Tatra 57 1932 venne prodotta in 26.530 esemplari

34

La Stoewer Arkona Sport Cabriolet du 1937, di certo un’auto non comune

9

Una spiritosa presentazione del club Borgward per la Isabella berlina

41

La Dkw F12 del 1963 ultima variante della Junior

87

Una paio di belle Glas 1300 GT per ricordare i 50 anni dalla loro presentazione ufficiale

107

La Volkswagen Passat veniva celebrata i suoi 40 anni dalla presentazione

33

Il Lancia Club tedesco ricordava i 50 anni della Fulvia con questa bella GT esposta accanto ad un motore sempre della Fulvia

45

Assomiglia molto ad una Fiat 500, ma é una Steyr Puch 650 TR2 Europa del 1966

42

La Neckar St Trop spider 1964, conosciuta in Italia come Osi 1200 spider

110

Il club tedescodella Fiat 600 festeggiava i 20 anni  di esistenza

109

Il club tedesco della Panda partecipava alla mostra con una simpatica presentazione

10

Una sagoma della Regina Elisabetta vivacizzava le auto del club tedesco della Morris Minor

104

La Allard P1 che vinse il Rally di Monte Carlo del 1952

27

La Sunbeam Chamois Mk2 dal Sunbeam Club Deutschland

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

CURIOSANDO per la mostra…

97

Un ricco assortimento di fanaleria per le più vecchie auto d’epoca

99

La Pierce-Arrow 48 3- passenger coupé del 1918 con la carozzeria placcata oro.

26

La bella Bentley B-Special Speed 8

98

L’imponente propulsore della Dusemberg Model J Convertible Berline, carrozzata da Murphy, del 1929

103

Il motore della Mercedes-Benz serie S anteguerra completamente revisionato con parti prodotte dalla HFB

11

Le imponenti Horch 780 cabriolet 1935 davanti e 853 Stromlinien Coupé 1937 dietro

84

Tra la bella scelta delle auto oggetto dell’asta tenuta da Coys, spiccava la replica della Bentley 4¼Embiricos 1939

32

La Hanomag  Kurier 1938 che sfoggiava una enorme chiave per motori a molla sul tetto

40

Il Volkswagen Maggiolino pickup realizzato da Beutler ed esposto dall’ADAC

31

Una bella offerta di Facel Vega di vari modelli

3

L’Aston Martin DB2/4  MK II 1956

13-001

Fram King S-F7 1959, una Fuldamobil prodotta in Svezia

89

Non mancava la presenza di un impressionante quantità di vecchi piegevoli pubblicitari

35

La rarissima Alfa Romeo Giulia realizzata per la visita dei VIP allo stabilimento di Arese

44

Le Wartburg 353  in allestimento rally presentate dal Wartburg Club

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

LE DUE RUOTE

49

Uno scooter Heinkel Tourist 103 A2 con il rimorchio

50

La famosa Zundapp KS 601 del 1952, meglio conosciuta come « Der grüne Elefant » (elefante verde) e che ha dato il suo soprannome ad uno dei più famosi raduni motociclistici tedeschi del periodo invernale

108

La DKW SB 350 del 1935 raggiungeva una velocità massima di 110 km/h

90

La motocicletta Adler MB 250 Favorit

102

La Miele, marchio noto per i suoi apprezzati elettrodomestici, produsse negli anni ’50 anche questo ciclomotore K52/2 sport con motore della Sachs

105

Ciclomotore DKW Hummel del 1956

112

La motocicletta Zenith del 1913 ha un motore con una cilindrata di 500cc

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

QUALCHE veicolo per utilizzi differenti

 

12

L’autocarro leggero Tempo Matador del 1951 era in vendita

48

Il veicolo agricolo Fendt che ci ricorda una bella riproduzione del catalogo Schuco

 

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

LA PRESENZA del’A.S.I.

101

Lo spazio espositivo dell’A.S.I. aveva in bella mostra una Porsche 911 Targa

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

IL MODELLISMO, giocattoli d’epoca e modelli in scala da collezione

 

54

L’esposizione di modelli in scala della ABC Brianza, aveva in bella mostra una rara Alfa Romeo Giulia Giardinetta Colli in allestimento Polizia Stradale

53

La Jaguar C promozionale della Techno-classica 2013 proposta da ABC e realizzata su base Top Model

52

Laura Brianza fotografata nel suo ampio spazio espositivo

66-001

La vetrina allestita dalla CMC con le ultime varianti della Bugatti T35 in scala 1:18

65

La vetrina di Autoart Deutland con i nprimo piano la Pagani Huayra in scala 1:18

56

La raccolta di Mini Minor in scala nello spazio espositivo Bmw

60

Nell’area dedicata alla Mercedes.-Benz era presente anche questa vetrina dedicata alla serie S in miniatura

62

La vetrina del gruppo Volkswagen dedicata alle riproduzioni in scala della Golf GTI

59

La raccolta dedicata alla 504 in miniatura presso lo stand della Peugeot

57

Alcuni simpatici modellini proposto dal club della Morris Minor

64

Una bella scelta di riproduzioni del passato in scala 1:40 e 1:43

58

L’a microvettura IHLE 328,  ispirata alla Bmw 328, prodotta nel 1939 e spinta da un motore DKW di 125 cc

63

In questa vetrina una buona offerta di modelli e giocattoli riproducenti in prevalenza le auto della Volkswagen

61

Una bella coppia di auto a pedali: a partire da sinistra la  Austin e la Ford

106

La Porsche 911 Junior prodotta nel 1983 e spinta da un motore Honda di 83 cc

46

Uno dei quattro spazi esterni con le autovetture  messe in vendita

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

468 ad