RETROMOBILE 2014

Anche quest’anno la grande esposizione di Retromobile ha avuto successo. I dati parlano chiaro: i visitatori hanno superato il numero di 90.000, lo spazio occupato era di  44.000 mq, gli espositori erano 450 e le auttovetture esposte erano più di 500.

 

064546.img

Un’inquadratura dello spazio espositivo Citroën

La Citroën celebrava gli 80 anni della Traction, i 40 della CX e i 25 della XM. Un’ampia parte dell’esposizione era dedicata alle famigliari a partire dalla C6 del 1931 sino ad arrivare alla C4 Grand Picasso del 2014.

064543.img

Citroën C4 1931

064549.img

Citroën C6F  1931

064551.img

Citroën 2 CV AK Glacauto 1964

leica 5 115-001

La Citroën 11 B Familiale 1957

064544.img

Citroën Prototipo C10 1956

064554.img

 Citroën ID 19 Familiale 1960

La Peugeot esponeva le seguenti auto: cabriolet 402 Darl’mat del 1938, coach 402 B décapotable del 1939, cabriolet 203 Worblaufen del 1951, coupé 403 spécial René Bernard del 1956, cabriolet injection 404 del 1962, coupé 504 del 1970, cabriolet 304 S del 1975, 104 ZS 80 HP del 1982, 604 STi del 1983, 205 GTi del 1984 ed uno scooter Peugeot S57 B del 1955.

leica 5 116-001

 La Peugeot cabriolet 402 Darl’mat 1938

leica 5 117-001

Peugeot coach 402 B décapotable 1939

La Renault celebrava tre anniversari in contemporanea: i 100 anni della Battaglia della Marna che vide come preziosi protagonisti i taxi Renault tipo AG1, utilizzati per il trasporto delle truppe; i 50 anni della 8 Gordini ed i 30 anni dalla presentazione della Espace. In particolare era possibile ammirare un perfetto esemplare di Taxi Type AG1, 5 esemplari differenti della 8 Gordini e le quattro serie della Espace. Inoltre erano presenti il prototipo 900 del 1959 che era in pratica un antesignano della Renault Espace ed il prototipo Matra P18 del 1981 che servì da base per la Renault ‘Espace

Renault_54705_global_fr-002

Lo spazio espositivo allestito dalla Renault

leica 5 119-001

La Renault Type AG1 1909

leica 5 104-001

Il prototipo Renault 900 del 1959

Renault_54708_global_fr-001

Erano presenti cinque esemplari della Renault 8 Gordini

canon09 132-001

La mostra dedicata alle auto da competizione del marchio Alpine

P456288-001

Lo spazio espositivo della Skoda con in primo piano un’auto elettrica per bambini risalente al 1940 e riproducente la Skoda Popular in scala 1:2

 P456293-002

La Laurin & Klement 210 del 1924 era appartenuta al Ministero della difesa della Cecoslovacchia ed era esposta nello stato originale. Ricordiamo ai nostri lettori che la Laurin & Klement venne acquistata dalla Skoda

P456294-001

La Skoda 935 Stremlined del 1935 é l’unico esemplare esistente di questa autovettura. Verrà sottoposto ad un restauro totale

leica 5 109-001

La Skoda Felicia cabrio del 1960

P456295-001

La Skoda Superb 4000 del 1940 monta un motore a 8 cilindri con una cilindrata di 3991 cc

leica 5 102-001

La Mercedes G.P. Racing Car 1914

leica 5 100-001

La Mercedes W 196 R Streamliner 1954

leica 5 101-001

Sauber Mercedes C9 1989

leica 5 004-001

La Sunbeam Bluebird 350 HP che raggiunse nel 1925 la velocità massima di 242,748 km/h

leica 5 001-001

La Babs Land Speed Record Car che monta un motore d’aereo con una cilindrata di 27.000 cc

leica 5 055-001

Lancia D24 barchetta competizione 1954

leica 5 013-001

L’Aston Martin DB4 GT Zagato che é un fedele rifacimento ad opera della Evanta Motor Company

leica 5 073-001

Da sinistra la Delahaye 135 SM cabriolet Saoutchik 1950 e la Delage D8 S cabriolet  Pourtout  1933

leica 5 086-001

La Jensen 541

canon09 120

La Delage cabriolet del 1926

Alcune autovetture della mostra dedicata alla auto dei Maharadjas

leica 5 022-001

Brook-Swan del 1910 appartenuta al Maharadja di Nabha.

canon09 091-001

La Cignet era la Brook-Swan in scala ridotta e con motore elettrico realizzata per il Maharadja di Nabha nel 1920.

leica 5 043-001

La 40/50-HP Phantom Barker Torpedo Tourer de 1926

leica 5 026-001

Rolls Royce Phantom I-17EX1928

canon09 103-001

Alfa Romeo RLSS  Castagna 1925

leica 5 118-001

Un’inquadrature della mostra sulla Prima Guerra Mondiale

leica 5 131-001

Carro leggero Renault FT 17

leica 5 123-001

Ford  T Ambulanza del 1918

leica 5 072-001

La presenza della carrozzeria Touring con il restauro della Bristol 401

leica 5 154-001

Nelle mostra che aveva per tema le auto che parteciparano alla Parigi-Dakar spiccava questa Citroën Visa protagonista della gara nel 1984

leica 5 024-002

Autobus realizzato da Amiot sul telaio Renault Galion nel 1959

canon09 121-001

Vetrina con vecchi giocattoli

canon09 127-001

Una bella Renault Vivasport Nervasport cabriolet della CIJ in scala 1:10

canon09 081-002

La Ferrari D 50 in scala 1:6 realizzata da Patrice de Conto

leica 5 135-002

Un bell’insieme di auto giocattolo

leica 5 137-001

Una vetrina piena di auto giocattolo in latta

leica 5 147-001

Era presente anche la rinata Minialuxe

leica 5 133-001

Una bella esposizione di autocarri della CIJ

468 ad