PREVIEW FIERA di NORIMBERGA 2018

Dal 31 gennaio al 4 febbraio 2018 si terrá la nuova Fiera del Giocattolo di Norimberga, un appuntamento che per questa edizione si riduce di un giorno. Ma questo non vuol dire che la Fiera sia in crisi.

Esiste ormai da quasi 50 anni, con la forma giuridica di Cooperativa in cui 180 membri sono produttori del comparto dei giocattoli. A differenza delle società per azioni qui ogni socio vale un voto nelle decisioni che vengono prese, indipendentemente dalle quote possedute. La Fiera del Giocattolo di Norimberga non é dunque un Ente Fieristico come gli altri: la partecipazione privata le consente di effettuare servizi per l’industria e riduce la partecipazione a poche Fiere molto mirate e fra le meno care in considerazione del desiderio di sviluppare al meglio gli interessi dei partecipanti.

Il sig. Ernst Kick CEO della Spielwarenmesse e la Sig.ra Stefani Calcaterra rappresentante ufficiale per l’Italia della Spielwarenmesse durante la presentazione dell’edizione 2018 svoltasi il giorno 12 ottobre a Milano presso N-C Art Advisory.

La Fiera di Norimberga ha rappresentanze in 96 Paesi ed é gemellata con le analoghe Fiere di New York, Shanghai e Hong Kong. Le cifre delle superfici espositive sembrano similari, ma ad esempio a Hong Kong gli espositori hanno a disposizione appena 9 m2 ciascuno mentre a Norimberga si arriva ai 3000 m2 del solo stand della Mattel. Inoltre su 177.000 m2 a Shanghai, si deve tener presente che i corridoi sono di 7 metri, contro i 3 di Norimberga: questo vuol dire molto più spazio effettivo per l’esposizione. Gli espositori del 2017 sono stati 2871 da 63 nazioni, con 327 provenienti dalla Cina: questi ultimi avrebbero potuto essere anche il doppio, ma sono volontariamente selezionati in base alla qualità, ed é sempre elevato il numero di richieste che devono essere poste in lista di attesa per mancanza di spazio.

Alcuni modelli in scala promozionali della Fiera del 2011

Il Sig. Ernst Kick CEO della Spielwarenmesse ed il direttore di piccolegrandiruote

Il successo della Fiera del Giocattolo si misura nel grado di soddisfazione (oltre 83%), sulle conferme per ritornare l’anno successivo (oltre 90%) e sul fatto che quasi il 30% delle aziende espongono solo a Norimberga, che oltre tutto vanta oltre 73.000 visitatori del settore da 123 Paesi, dei quali quasi 5000 sono Italiani, secondi solo ai tedeschi che “giocano” in casa (ed é proprio il caso di dirlo).

Alcuni modelli in scala promozionali del 2013

Un gruppo di modelli in scala promozionali della Fiera 2014

Per il 2018 avrá ancora impulso l’area dei giochi per l’infanzia e quella per i giochi elettronici, mentre si prevedono iniziative di sostegno per il settore dei libri dell’infanzia, in forte calo e del modellismo, che registra un leggero regresso.

Il modello in scala promozionale della IXO per la Fiera 2017

Una curiosità che riguarda la Fiera: se si volessero vedere TUTTI gli oggetti esposti, é stato calcolato che occorre restare all’interno dalle ore 9 del primo giorno all’ora di chiusura dell’ultimo, dedicando a ogni oggetto appena 1 decimo di secondo!

468 ad