Padova: Auto e Moto d’Epoca 2018

Ha aperto i battenti ieri la tanto attesa Auto e Moto d’Epoca di Padova. I numeri sono impressionanti: 90.000 mq di esposizione, 5.000 auto esposte, 11 padiglioni, 1600 espositori. Noi di piccolegrandiruote riteniamo che il successo di questa manifestazione derivi non solo dalla qualitá di quanto esposto, ma anche dalla grande varietá e dalla possibilitá per l’appassionato di fare delle vere scoperte nell’ambito della sua conoscenza.

The long-awaited Auto e Moto d’Epoca of Padova opened its doors yesterday. The numbers are impressive: 90. 000 square meters of exhibition, 5,000 cars on display, 11 pavilions, 1600 exhibitors. We believe that the success of this event derives not only from the quality of what is exhibited, but also from the great variety and the possibility for the enthusiast to make real discoveries in the context of his knowledge. 

Il Club Fiat 500 Italia festeggiava i 50 anni dalla presentazione della 500 L

Una bella Aston Martin DB4 esposta dall’AGIP

FCA espone la Lancia Delta HF Integrale vittoriosa all’East African Safari 1988 vicino alle sempre giovani Fiat 124 spider del 1967 e Pininfarina  Spidereuropa del 1982

Il posto di guida della Fiat S61 Corsa del 1908 che monta un motore con una cilindrata di ben 10.000 cc

Le Alfa Romeo Giulietta Sprint 1955 di proprietá del cantante Piero Pelú e 75 Turbo Evoluzione IMSA del 1988

La Maserati ha in esposizione la Eldorado del 1955 e la Merak SS Turbo del 1978

La Volvo P 210 Duett del 1965

La Volvo Duett era un’auto spaziosa diffusa nel nord Europa

La Mercedes espone il concept C111-2

La coreografica esposizione della Porsche con in primo piano la WSC Spyder LMP1-98

La Peugeot celebra i 50 anni dalla presentazione della 504 con un bell’esemplare di berlina con cambio automatico

La bella McLaren M1C del 1967

L’abitacolo della McLaren M1 C

Un’inquadratura delle auto che saranno messe all’asta sabato 27 ottobre dalla casa d’aste Bonhams

La bella Ferrari 356 GTC4 vista dalla Borrani

Non facile vederne una: Fiat 1200 coupè carrozzata Pininfarina del 1958

L’interno della Fiat 1200 coupè carrozzata Pininfarina del 1958

L’abitacolo della Fiat 1500 coupé carrozzata Vignale del 1966

La Fiat 1500 coupé Vignale del 1966 é una seconda serie ed é molto rara

Un’auto che piaceva a chi amava le linee classiche ed equilibrate

L’Abarth 207 A spider corsa monta li motore della Fiat 1100 elaborato 

Posto di guida dall’Abarth 207 A spider corsa 1955 che venne prodotta in 10 esemplari

L’imponente Lorraine Dietrich del 1910 che monta un motore Isotta Fraschini di 4500 cc

Esposta dal Museo Bonfanti la rara Voisin C1 del 1921 che raggiungeva un velocitá massima di 120 km/h

L’abitacolo della Bentley 4,5  litre 1926

La prestigiosa Bentlet 4,5 litre del 1926 era in vendita al prezzo di 450.000 sterline

Da sinistra le microvetture Volugrafo Bimbo e ALCA Volpe

 

 

 

468 ad