Modellismo alla Technoclassica 2017

La Technoclassica di Essen é non solo una vasta esposizione di auto da collezione,  ma tra i ricambisti e i venditori di automobilia, si trovano molti specialisti del giocattolo e del modello da collezione con i loro banchi ricchi di merce, per noi spesso esotica e non sono mancati pezzi d’antiquariato di rarità notevole. E perfino qualche cosa di recente ma non facile da trovare. Oltre alle auto a pedali che piacciono a tutti, ma pochi possono permettersi non tanto per il costo, quanto piuttosto per lo spazio che occupano !! Buona visita.

Essen’s Technoclassics is not only a large exhibition of car collectors, but between spare parts and automobilia vendors, there are many toy and collector specialists with their rich merchandise desks, for us often exotic and some pieces of remarkable rarity. And even something recently but not easy to find. In addition to the pedal cars that everyone likes, but few can afford not so much for the cost, but rather for the space they occupy !! Enjoy your visit.

I modelli Amalgam in scala 1:12 non sono comuni, anche per il prezzo: qui una Ferrari Daytona

Auto Cult propone sempre modelli in resina di auto particolari: qui la Turca Anadol, in scala 1:43

Non facile da trovare in assoluto, lo é ancor di più con la scatola: Isetta della Bandai, in latta.

Un club di appassionati di slot-car esponeva un circuito Carrera perfettamente ambientato

La Porsche 908 coda lunga della Carrera sembra quasi vera. La scala è 1:32

Dallo stand CMC: il suo autocarro Mercedes-Benz L 2750 ambientato al mercato

Bella e non facile da trovare la confezione Gift Set Montecarlo della Corgi Toys

Curioso “Crazy Car”, giocattolo americano con personaggi del circo… e scatola originale

Quattro Porsche 356 Distler di epoche diverse e tutte con scatola non si vedono tutti i giorni.

La scatola originale dell’auto del Führer della Tippco, quasi più rara del giocattolo stesso

I modelli in scala di auto giapponesi sono in  genere poco amati, ma questo accendisigari Toyota AA 1936 in scala 1:18 è curioso.

Uno scultore proponeva caricature d’auto in forma slanciata: qui la Jaguar XK120

Una coppia di Bentley Continental. Le ruote posteriori sono del tutto assenti.

Vespa a pedali per bambini, produzione quasi sicuramente francese.

Autentico autoscontro inizio anni’50. In vendita a 3600 euro (da restaurare!)

Bedford CA giocattolo in plastica morbida. Probabile produzione inglese, scala 1:25 circa

La Eligor, col marchio Leader, fu tra i primi produttori a proporre modelli in resina: Ford Vedette coupé in scala 1:43

Espositore con filmine in 8 mm e tanti mazzi di carte del gioco Quartett, molto diffuso in Germania

Pout-pourri di giocattoli d’epoca: in primo piano la cabriolet SG, la Porsche Distler e la Ford Capri della Joustra. Dietro Mercedes-Benz 300SL della TCO, Volvo 444 (marca sconosciuta), Mercedes-Benz L319 camioncino della Seidel e Mercedes-Benz 300 SL roadster di produzione giapponese.

Auto a pedali Chenard & Walker della marca francese Eureka

Per gli amanti del piccolo una semplice VW 1600 TL della Jean, scala 1:80 circa

Per gli amanti della scala 1:8 c’era questa BMW 600, realizzata a guscio di plastica e vetroresina

Autore del modello è Ernst Jesper (info@isetta-club.de): qui un esemplare completamente verniciato

dall’Austria una Ingap serie 20 (1:80) completamente mancante di vernice. Ve ne erano altre e il tutto fa pensare a dei fine-serie venduti per pochi centesimi

La Mattel ha questa BMW M3 coupé nella serie Hot Wheels in scala 1:66

Sembrava un’auto da record ma é risultato essere un motoscafo, uno dei primi della Graupner

Furgoncino Volkswagen della Göso, in lamiera, con scatola originale

La Gescha fece una Porsche 356 di latta, talora con diverse varianti, come qui sopra 

Molto rara in Germania e ancor più fuori: la Horch 853 cabriolet della Karl Bub in scala 1:25 circa

Matford francese a pedali della ditta Moleskine

Una buona riproduzione della Wartburg 311 della MSB, in scala 1:43 circa. Produzione DDR.

Un kit della Porsche 356B in scala 1:10 della ditta tedesca Plastika, veramente introvabile

Una rarità di latta in formato grande: VW 1200 cabriolet della Niedermeier in scala 1:10

Per motivi promozionali Schabak produsse alcune BMW Z1 in scala 1:25 cromate con base

La più rara del gruppo è sicuramente questa Mercedes-Benz 540K Stromlinien della Tippco

Dalla giapponese Tomica una riproduzione della Fiat 500 in scala 1:55

Pure Tomica è questa Honda N-One in scala 1:59

468 ad

Leave a Comment