Modellismo a Epocq’Auto Lyon 2017

Alla manifestazione di Lione, oltre alle auto, ai Club ed alle parti di ricambio, ci sono i venditori di modelli in scala, che espongono di tutto, come alle nostre Borse e naturalmente con la stragrande maggioranza di francesi, che giocano in casa e perciò  con un assortimento per noi spesso interessante perché diverso dal solito. Tra luci e vetrine non è facile riuscire a fare riprese, comunque riportiamo qui un po’ del materiale raccolto.

Fiat 600 1957 della Clé con scritta promozionale Bonux sul tetto, scala 1:43

At the event in Lyon, in addition to cars, clubs and spare parts, there are the sellers of scale models, which expose everything, like our swap meeting and of course with the vast majority of French, who play at home and therefore with an assortment that is often interesting for us because it is different from the usual one. Between lights and windows it is not easy to be able to shoot, however, here we report some of the material collected.

Penny toy americano: limousine aerodinamica della Thomas con caravan della Acme, 1:66

 

2 giocattoli CIJ: Renault 4CV (1:24 circa) e Renault Fregate con teleguida (1:20 circa)

Sopra e sotto: un curioso modello americano in gomma, marca Auburn Rubber. La vettura ritratta è una Alpine A108 cabriolet con hardtop, in scala 1:40 circa

   

Un “coffret” (scatola regalo) Solido in 1:40, con la rara Mercedes-Benz 300

Ancora un coffret Solido più recente, con Rolls Royce e Simca Vedette

Gli ultimi camioncini della France Jouets avevano la cabina Mercedes-Benz, scala 1:60 circa

Auto Buick della Gama, scala 1:30 circa, inizio anni ’50.

Vetrina con molti Jouets Citroën in varie scale e relativo garage

Quest’auto da record di fantasia è della Jouets Francaises, che poi prese il nome FJ-France Jouets. Primi anni ’50, di latta con carrozzeria in plastica e motore a molla, scala intorno a 1:24 circa.

  

Taxi Buick della Joustra, nuovo con scatola, scala 1:30 circa

Lotus formula 1 teleguidata con sonoro, della Lincoln di Hong Kong, scala 1:24 circa

Splendida Mercury Cougar 1969 promozionale Procter&Gamble, in plastica, scala 1:43

Simpatica scatola portabiscotti di latta, venduta a 8 euro dal Club Citroën H

Sopra e sotto: Citroën 2 CV furgone, Sesame,  1:48, in lamiera e plastic, con pubblicità della Casa

Blister “Racing set” della Lucky Toys (Hong Kong) con Ferrari F1 in scala 1:32 circa

Concludiamo con un giocattolo d’eccezione, anche se non é un’auto: una scatola Hornby francese con treno passeggeri completa di trasformatore e nuova di negozio. Non mancava la scatolina con i ganci di fissaggio delle rotaie (visibile in alto) e neppure una bottiglietta in vetro con olio Mobil per gli ingranaggi! Si tratta degli ultimi trenini di latta in scala ‘0’ (1:43,5) prodotti nel dopoguerra.

468 ad