Mitteleuropean Race

Nei giorni 14-15-16 ottobre la cittá di Trieste ha ospitato il Mitteleuropean Race, una bella manifestazione di auto d’epoca di qualitá che  ha avuto come centro d’attrazione la bella piazza Unitá d’Italia. Il percorso di gara di regolaritá per auto storiche nel primo giorno si svolgeva nel Collio Goriziano ed in parte nel territorio della Slovenia. Nella seconda giornata la gara si é svolta tutta in teritorio nazionale ed ha toccato le cittá di Cormons e Gorizia.

In the days 14-15-16 October, the city of Trieste hosted the Mitteleuropean Race, a beautiful manifestation of the quality of classic cars that had as center of attraction the beautiful square Unitá d’Italia. The race course of regularity for historic cars on the first day took place in the Collio Goriziano and partly in the territory of Slovenia. On the second day the race was held in all national teritory and has touched the city of Cormons and Gorizia.

Mitteleuropean Race 020

La bella piazza dell’Unitá di Trieste era il riquadro ideale per il Mitteleuropean Race 2016

  Mitteleuropean Race 006

Una delle auto piú anziane era questa Amilcar CGSS del 1926. CGSS voleva dire Cyclecar Gran Sport Surbaissé

Mitteleuropean Race 081

La Fiat 514 spider del 1931 é spinta da un motore di circa 1500 cc

Mitteleuropean Race 003

Un bel gruppo con al centro l’Alfa Romeo 6C 1930 e la rara Siata Daina GranSport del 1952

Mitteleuropean Race 025

La Osca  MT4  2AD  del 1954 é spinta da un motore di 1100 cc con distribuzione a doppio asse a camme in testa. La potenza dichiarata é di 92 CV.

Mitteleuropean Race 026-001

Il posto di guida della Osca MT4  2AD  del 1954

Mitteleuropean Race 021

L’abitacolo della Siata  Daina Gran Sport Spider

Mitteleuropean Race 019

La Siata Daina Gran Sport Spider del 1952 montava un motore derivato da quello della Fiat 1400 berlina

Mitteleuropean Race 044

 In primo piano una bella Alfa Romeo Giulia Sprint del 1963, sullo sfondo sul carrello, l’indimenticata Lancia Aprilia del 1937

Mitteleuropean Race 041

Due generazioni Alfa Romeo: la Giulietta berlina 1955 e la 4C spider

Mitteleuropean Race 030

Questa Jaguar XK 140 del 1955 proveniva dalla Polonia

Mitteleuropean Race 052

Ospitata tra le auto iscritte una pimpante Austin Healey Sprite MKI

Mitteleuropean Race 043

La Mercedes-Benz 230 SL del 1966 proveniente dalla Germania

Mitteleuropean Race 059

L’imponente Chevrolet Corvette del 1977

Mitteleuropean Race 056

La sempre giovane 508 S Balilla Sport del 1934

Mitteleuropean Race 064

Una bella Porsche 356  PRE A 1955

Mitteleuropean Race 080

Il posto di guida dell’Alfa Romeo 6C del 1930

Mitteleuropean Race 061

Una vista d’insieme

Mitteleuropean Race 093

A lato della manifestazione, davanti al palazzo della Regione, erano parcheggiate delle Fiat Balilla e 500 C

Mitteleuropean Race 100

Era presente anche una vara chicca: l’Alfa Romeo 1900 C52 Disco Volante 1952  del Museo Storico di Arese. I dati sono: motore a 4 cilindri bialbero di 1997 cc, potenza massima 158 CV a 6500 g/min, peso 745 kg, velocitá massima 220 km/h.

468 ad