Mini Miniera svela il prototipo della Alfa Romeo Giulietta 1959

In anteprima assoluta possiamo svelarvi il prototipo dell’Alfa Romeo Giulietta seconda serie che sará prodotto dalla Mini Miniera. Si tratta della prima riproduzione al mondo in scala 1:18 di questa conosciuta ed apprezzata autovettura di casa Alfa Romeo. In particolare il soggetto scelto con cura é la Giulietta seconda serie che venne presentata nel 1959 e che é un’auto piuttosto rara, in quanto decisamente meno diffusa della variante T.I. L’autovettura all’origine della miniaturizzazione é una splendida Giulietta di proprietá dell’ing. Negri, fondatore dell’associazione Tutela Patrimonio Motoristico, che ha lo scopo di impedire la dispersione all’estero delle auto d’epoca presenti sul nostro territorio a causa della tassa di possesso reintrodotta per gli autoveicoli con meno di 30 anni.

In absolute preview we can unveil the prototype of the Alfa Romeo Giulietta second series that will be produced by the Mini Miniera. This is the first reproduction in the world in 1:18 scale of this well-known and appreciated Alfa Romeo car. In particular, the subject chosen with care is the second series Giulietta which was presented in 1959 and which is a rather rare car, as it is far less widespread than the TI variant. The car at the origin of miniaturization is a splendid Giulietta owned by Eng. Negri, founder of the Association Tutela Patrimonio Motoristico, which aims to prevent the dispersion of vintage cars on our territory abroad due to the re-introduced possession tax for vehicles under 30 years old.

La vista di tre quarti anteriore del prototipo dell’ Alfa Romeo Giulietta del 1959 di Mini Miniera in scala 1:18

L’auto oggetto della riduzione in scala é questa bella Alfa Romeo Giulietta seconda serie

La vista di tre quarti posteriore del mockup. Sará una riproduzione di alto livello che si servirá di tutte le moderne tecnologie che riguardano l’utlizzo della resina.

La Giulietta in scala 1:1 vista da dietro

Si tratta del modello base, ma ora é il piú raro

La Mini Miniera proporrá una riproduzione molto accurata che permetterá ai collezionisti di avere un modello in scala 1:18 mai realizzato prima.

Le proporzioni sono fedelmente rispettate in questo mockup della  Giulietta di Mini Miniera

Nella vista posteriore si notano bene i gruppi ottici di minori dimensioni che distinguono la Giulietta normale da quella T.I.

Anche la riproduzione dell’interno sará particolarmente dettagliata

Vista dall’alto dell’ Alfa Romeo Giulietta in scala 1:18

Il modello in scala sará prodotto nello stesso colore giallo cina di questa giulietta della collezione dell’Ing. Negri

Dettaglio del posto di guida

Il cruscotto dell’Alfa Romeo Giulietta seconda serie

Dettaglio della porta anteriore

Inquadratura dell’abitacolo molto ben conservato

Note storiche

Un bell’esemplare di Alfa Romeo Giulietta T.I. seconda serie

Nel settembre del 1959 venne presentata la seconda serie dell’Alfa Romeo Giulietta con una maschera anteriore di nuovo disegno, un nuovo fregio sul cofano, nuova forma dei parafanghi anteriori  per l’alloggiamento di fari incassati, parafanghi posteriori con terminale a pinna e nuove luci posteriori, il bocchettone del serbatoio della benzina viene spostato sul parafangoi posteriore destro e dotato di sportelllino.  All’interno c’era un nuovo cruscotto. La variante T.I. si ditingueva per le luci posteriori di maggiori dimensioni.

In September 1959 the second series of the Alfa Romeo Giulietta was presented with a newly designed front mask, a new frieze on the bonnet, a new shape of the front fenders for housing recessed headlights, rear fenders with a fin terminal and new lights at the rear, the fuel tank filler is moved to the right rear fender and fitted with a latch. Inside there was a new dashboard. The T.I. variant it was distinguished by its larger rear lights.

La Giulietta seconda serie

468 ad