MILANO Autoclassica 2013

Un’esposizione elegante che si é svolta dal 22 al 24 Febbraio 2013 presso il complesso espositivo di Fieramilano Rho.  Queste le ciffre per la seconda edizione: tre padiglioni, 50.00 mq di superfice,  26.000 visitatori, la presenza ufficiale della Maserati, dell’Alfa Romeo , del Museo Ferrari di Maranello e del museo Nicolis. Venivano clebrate le seguenti ricorrenze: i 50 anni della Mercedes-Benz Pagoda, i 50 anni della Porsche 911 ed i 50 anni dalla nascita dell’Autodelta.

 

1-002

Un  trio d’eccezione all’ingresso: le Ferrari 250 Monza Scaglietti spider 1954 e 250 GTO 1963, l’Alfa Romeo 6C 3000 CM 1963

2-001

La  Maserati Quattroporte 1963 era collocata non lontano dall’attuale Quattroporte

32-001

Lo spazio espositivo della Maserati con le auto del passto e quelle attuali

3-001

La Maserati A6G/54 spider Zagato, l’unico esemplare prodotto

4-001

L’Alfa Romeo 33 2 Litri Daytona 1968 spiccava nello spazio espositivo Alfa Romeo

8-001

La Fiat 500 di Lupin III presentata dal 500 Club Italia

9-001

Un bell’esemplare di Fiat 1200 Granluce seconda serie del 1959

10-001

La Fiat 124 cabriolet 1966 prototipo della Carrozzeria Touring

16-001

L’ultima Fiat 500 prodotta, una 500 R turchese farfalla

17-001

Una bella Fiat 2100 del 1959 con la verniciatura bicolore

13-001

Una non certo comune Alfa Romeo 1900 Primavera del 1957 che era in vendita

5-001

L ‘Alfa Romeo 1750 Gran Sport, frutto della collaborazione tra il periodico Quattroruote e la carrozzeria Zagato. La meccanica é quella della Giulia TI e l’impianto frenante ha quattro freni a tamburo per essere più vicino all’epoca dell’auto riprodotta.

Milano Autoclassica 2013 089

Un particolare della 1750 Gran Sport Quattroruote

Milano Autoclassica 2013 142

La Citroën DS 19 cabriole “Le Dandy” del carrozziere Chapron

Milano Autoclassica 2013 071

Era accuratamente restaurato questo Volkswagen Maggiolino del 1955 con targhe originali

18-002

La Volkswagen Combi 1 utlizzata come birreria ed esposta nello spazio del club italiano della Coccinella

Milano Autoclassica 2013 223

La Volkswagen K70 Non é un’auto di gran valore, ma in Italia é estrememente rara. Questo esemplare in foto é una K70 L prima serie

7-001

Il furgoncino Lancia Ardea 800 del Club Milanese Auto d’Epoca

Milano Autoclassica 2013 209

Una rara Aston Martin DB3 sport del 1951 esposta dal C.M.A.E.

Milano Autoclassica 2013 205

Una slanciata O.S.C.A. S-187  del 1957 carrozzata da Morelli

Milano Autoclassica 2013 285-001

La Lancia Artena IV serie Ministeriale 1940 era anch’essa in vendita

11-001

Una bella Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet Touring 1943 che attirava l’attenzione

Milano Autoclassica 2013 042-002

Il Museo Nicolis aveva in bella mostra questa OM 665 5 MM Superba compressore del 1931, carrozzeria Castagna

Milano Autoclassica 2013 240

La sezione italiana del Club Tatra aveva portato la rivoluzionaria 87

Milano Autoclassica 2013 061

La simpatica Singer Nine Sport del 1934 con un motore di soli 972 cc

33-001

Lo spazio espositivo della Nardi era senz’altro uno dei più eleganti

 

I 50 ANNI della conosciutissima Porsche 911…

Milano Autoclassica 2013 337

La scriita che ricordava i 50 anni della Porsche 911

Milano Autoclassica 2013 206

La rivista Ruoteclassiche metteva in evidenza una bella Porsche 911 del 1965

Milano Autoclassica 2013 303-001

In vendita c’era anche questa non comune Porsche 911 Sportomatic

 

 

ED I 50 ANNI della sempre giovane Mercedes-Benz Pagoda….

6-001

A  12 Mercedes Pagoda era affidato il compito di rcordare il mezzo secolo dall’anno della presentazione

Milano Autoclassica 2013 197

Erano presenti tutte le varianti dalla 230 SL alla 280 SL, allestimenti U.S.A. compresi

 

NON mancavano neppure i veicoli fuoristrada…

Milano Autoclassica 2013 094

Questo Daihatsu Taft F20 Four Track Soft Top del 1978 era in vendita

Milano Autoclassica 2013 219

Il veicolo cingolato Snow Trac adotta il propulsore del Volkswagen Maggiolino

 

Nello spazio esterno…

35-001

Le autovetture Alfa Romeo della scuderia “Il Portello”

19-001

Le Alfa Romeo Giulia GTA et la GTAm della Scuderia “Il Portello” pronte per esibirsi sulla pista esterna

31-001

L’Alfa Romeo 8C GP 1935  che percorreva la pista esterna durante la nevicata

22-001

La Fiat 501 “Siluro” del 1923 ancora sporca dopo il percorso effettuato sotto la neve

21-001

Una Fiat Ritmo Abarth 125 TC  che correva durante la nevicata domenicale

20-001

Una Fiat Balilla Sport Spider con una mascherina fuoriserie

 

 

TRA i giocattoli ed i modelli in scala da collezione

 

29-001

L’automobilina a pedali della Rosca che si ispirava alla Fiat 2100

26-001

Un gruippo di Fiat ed una Ferrari riprodotte dall’ Ingap in scala 1:32

25-001

Un misto di riproduzioni e giocattoli della Matchbox, della Ingap e della Am.Bo

28-001

La simpatica auto a pedali della Rosca che si ispirava alla Fiat 600

24-001

Una scatola in perfette condizioni di giocattoli in plastica della Ingap

27-001

La Lancia Aurelia berlina e l’autocarro Ciclope della Mercury

34-001

La vista dall’alto di uno dei tre padiglioni

468 ad