Le numerose novità della Borsa Scambio di Novegro 13 Giugno 2010

ABC

In  bella mostra il modello in scala 1:43 della molto particolare Rolls Royce Silver Wraith carrozzata da Vignale nel 1954

ANTELMI

Questo artigiano Genovese esponeva due accurate modelli in scala 1:43 su base Tameo: la Brown GP BGP001 F1 G.P. Brasile 2009 pilotata da  J. Button e la Ferrari F60  F1 G.P. Belgio 2009 pilotata da K. Raikkonen. C’era anche una bella Ferrari GTO Speedster 1973 pur’essa in scala 1:43.

P1060929

Brown GP BG001 F1 G.P. Brasile 2009 pilota J. Button, Antelmi, scala 1:43

P1060930

Ferrari F60 F1 G.P. del Belgio 2009, pilota K. Raikkonen, Antelmi, scala 1:43

P1060936 

Ferrari GTO Speedster 1973, Antelmi, scala 1:43

BERMAT

Questo ben noto artigiano he opera nei pressi di Milano mostrava il kit in resina della riproduzione dell’ Alfa Romeo Giulia familiare Colli in scala 1:24, il trans-kit per riprodurre l’ Alfa Romeo 75 Evoluzione utilizzando la base Burago, il trans- kit per il modello dell’Alfa Romeo spider veloce 2000 1983 utilizzando come base la riproduzione dell’ Alfa Romeo 2000 spider Veloce del 1971 in scala 1:24 prodotta a suo tempo dalla Fabbri Editore in collaborazione con la rivista Quattroruote per la serie “Le auto preferite dagli italiani, la riproduzione in scala 1:43 in resina dell’ Osella PA 21 e il modellone della Ferrari 126 C3 in scala 1:8.

9

Ferrari 126 C3, Bermat, scala 1:18

5-1

Alfa Romeo Giulia Familiare Colli, Bermat, scala 1:24

7

Trans-kit per trasformare in Alfa Romeo 2000 Veloce spider 1983 il modello in scala 1:24 prodotto per la serie Quattoruote Collection della Fabbri e riproducente l’Alfa Romeo  200 spider veloce del 1971 

8

Dall’alto il trans-kit per trasformare in Alfa Romeo 75 Evoluzione il modello riproducente l’Alfa Romeo 75 della Burago e la riproduzione in scala 1:43 della Osella PA21

FAENZA 43

In esposizione le miniaturizzazioni in scala 1:43 in resina della 246 SP Sebring 1961 e della Maserati 200 SI 1000 KM Buenos Aires 1957

10

Ferrari 246 SP Sebring 1961, Faenza 43, scala 1:43

11

Maserati 200 SI 1000 Km di Buenos Aires, Faenza 43, scala 1:43

GILA

Il ben apprezzato specilaista delle riproduzioni in scala dei vercicoli industriali itlaiani dle passato aveva un bel numero di nuov e proposte in scala 1:43: l’autocarro furgonato Fiat 618 cineteca mobile in due allestimenti, Servizio Informazioni Istituto Luce e Regio Esercito, gli autocarri  Fiat 682- N ( la prima serie del famoso 682) , 642-N2 Soccorso ACI, Bianchi Visconteo in due versioni.

Gila Bianchi Visconteo

Autobianchi Visconteo, Gila, scala 1:43

Gila Bianchi trasp.auto

Autobianchi Visconteo trasporto auto, Gila, scala 1:43

Gila Fiat 618 cine

Autocarro Furgonato Fiat 618 Cineteca Mobile, Gila, 1:43

12

Autocarro Fiat 682 N, Gila, scala 1:43

17

Autocarro Fiat 642-N2 Soccorso ACI,  Gila, scala 1:43 

14

Autocarro Furgonato Fiat 618 Cineteca Regio Esercito, Gila, 1:43

INGRAO

Un modello eccezionale: la riedizione di un modello molto raro in scala 1:8 prodotto parecchio tempo orsono dall’italiana Metrop-ArPo e riproducente l’Itala del raid Pechino-Parigi1907

18

Itala Raid Pechino-Parigi 1907 riedizione del modello prodotto da Metrop-ArPo, Ingrao, scala 1:8 

I.V.  Model Factory

Questo artigiano che opera nei pressi di Padova aveva in mostra il furgoncino Alfa Romeo Romeo 2° Assistenza Motociclette Maserati di  Guido Borri del 1957 e alcune nuove variant sulla base dell’  Alfa Romeo Giulietta SVZ: la eleborata Conrero, la prima di classe alla  Targa Florio del 1959 pilota Sannino Davis 2° di classe alla  Targa Florio 1960 pilota Baldassare Taormina.

P1060885

Alfa Romeo Giulietta SVZ Preparazione Conrero, I.V., scala 1:43

P1060880

Alfa Romeo Romeo 2° Assistenza Motociclette Maserati, I.V., scala 1:43

MG MODEL Plus

Un nuovo modelo in scala 1:43 era la Ferrari 212E pilotata da Schetty vincitrice della corsa in salita  Freiburg-Schauvinsland nel 1969 e la Ferrari 412 P in scala 1:12.

21

Ferrari 412P, MG Model Plus, scala 1:12

22

Ferrari 212E pilotata da Schetty e vincitrice della corsa in salita Freiburg-Schauvinsland, MG Model Plus, scala 1:43 

TRON

Il ben noto Angelo Tron proponeva la Ferrari 212 E Uovo in allestimento stradale in scala 1:18 e in scala 1:43 la Lancia Stratos Prototipo 1972,  la Fiat 128 coupè gr.2  classificata 14° a Brno nel 1978 pilota Lella Lombardi, l’Alfa Romeo SVZ Giro di Sicilia 1957, la coppia delle Ferrari 250 SWB 4° posto e 11° posto a Sebring nel 1960. 

P1060896

Lancia Stratos HF prototipo 1972, Tron, scala 1:43

P1060893

Fiat 128 coupé GR.2 14° piazzamento a Brno nel 1978, pilota Lella Lombardi, Tron, scala 1:43

P1060889

Ferrari 250 GT SWB classificata al 4° posto a Sebring nel 1960, Tron, scala 1:43

P1060903

Ferrari 250 GT SWB classificata all’11° posto a Sebring nel 1960, Tron, scala 1:43

Un artigiano italiano presentava la riproduzione in resina in scala 1:43 di un’auto da corsa italiana non molto conosciuta, la Raymond Zanzara 1000 GR.6, che si distinse nelle gare in salita28

Sono stati molto apprezzati dai visitatori i tre modelli in grande scala motorizzati presentati dal noto collezionista Signor Cravetto:

La riproduzione dell’Alfa Romeo Giulia SS realizzata fal famoso modellista Michele Conti, la bella Fiat-Abarth 750 record Monza opera del Dopolavoro della Lancia all’inizio degli anni ’60 e la riproduzione della Lancia Aurelia B20 ad opera di un artigiano non ancora individuato

30

31

468 ad