La Borsa dell’Aquilone 2018

Al Museo dell’Automobile di Torino lo scorso 16 dicembre si è tenuta la ormai consueta Borsa de “L’Aquilone”, noto negozio specializzato in automodellismo a Torino. La sede prestigiosa del Museo offre due sale e un corridoio accessibili senza dover acquistare nessun biglietto e questa è sempre cosa molto gradita dai partecipanti, siano essi espositori o appassionati e possibili acquirenti. Chi voleva poteva avere un biglietto scontato per una visita al Museo, dall’altro ingresso.

A un buon numero di espositori si aggiungeva qualche artigiano e un paio di pezzi curiosi, prodotti da Tecnomodel quali maquette per realizzare gli stampi di nuovi modelli da produrre in serie (secondo il proprietario si tratterebbe di stampi per la Bburago)

Maquette per Ferrari F50

Maquette per Maserati Granturismo

Passando per i banchi abbiamo catturato qua e là le immagini di alcuni modelli che vi proponiamo:

Autocarro Austin “Budgie Service”, Budgie Toys, 1:43 circa (mancante del gancio)

Wolseley 6/80 Six Police 1954, Budgie Toys, 1:43

 Nissan Skyline GT-R Patrol, Diapet, 1:42

Jaguar 2,4 litre Saloon, Empire made, in plastica scala 1:20 (vista da Massimiliano Polo)

Bentley Continental coupé, Telsalda, 1:20 (vista da Massimiliano Polo)

Chevrolet Kingswood SW, Matchbox, 1:66, modello recente ma poco reperibile in Italia

Coppia di Mercedes-Benz (300 SLR e 300 SL 1952), Schuco Piccolo, 1:90 in livrea dorata

Mercury autobotte Viberti BC5 da 8000 litri in versione militare, Mercury, scala 1:66 circa

Autocarro Ingap a sponde alte, in latta, lungo circa 20cm

Lo stesso autocarro, ma in versione autopompa vigili del fuoco, Ingap, lungo circa 20 cm

Compressore stradale Austin Western, Lit’l Toy by Mercury, scala 1:100 circa

Gradall multi-purpose truck, Lit’l Toy by Mercury, 1:100 circa. Questo modello è spesso colpito da metal-fatigue (come si vede anche nella foto)

L’autosnodato Fiat 615, modello Tecnotren in resina (1:43) di diversi anni fa

Pure di Tecnotren questo carro soccorso Aci Fiat 616, in scala 1:43

Fiat 124 con teleguida, Pocher in scala 1:13

Autobotte del latte Tata, modello indiano di Centy Toys in scala 1:50 circa

Grande modello Doepke della MG TD in scala 1:12. Le gomme con fianco bianco sono originali.

L’eredità di Gila non è andata perduta: qui alcuni modelli esposti da Piero Perico

Piero Perico propone questo Alfa Romeo 900 a 3 assi della Barilla, in scala 1:43 su base Gila

C.P.43 presentava il minibus Assistenza Autodelta Alfa Romeo F12, in resina e in scala 1:43

Alberto continua con nuove elaborazioni: qui una Lancia Astura Pininfarina in scala 1:43

Racing43 presenta la Lancia Stratos Broms Car Rally Elba 1978

Concludiamo con un misterioso grosso autocarro realizzato in pressofusione su telaio in lamiera con motore a molla, dotato di sterzo, lungo almeno 35 cm. Si tratta quasi certamente di una produzione italiana, forse della Peraboni, ma l’assenza di qualsivoglia marchio lascia tutti nel dubbio. Visto da Perego.

468 ad