KYOSHO – Rolls-Royce Phantom Drophead Coupe’

È arrivata nei negozi la Rolls Royce Phantom Drophead coupé della Kyosho, un maxi-modello in scala 1:18. Maxi-modello in quanto riproduce un’auto che in realtà è un monumento e pertanto il modello non può essere piccolo ed esile. Ed  il modello Kyosho è lungo 31,5 cm e pesa poco meno di 1400 grammi.

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (22)

Il modello e l’auto vera. La RR vera può essere scelta in 44.000 abbinamenti di colore

P90133665_highRes

La Rolls Royce Phantom Drophead coupé è nata dalla concept car 100X, il cabriolet costruito nel 2004, in occasione dei festeggiamenti per il centenario della casa automobilistica inglese. Fu presentata al Salone di Detroit nel 2007 e fu un successo immediato, almeno per gli standard della Rolls Royce: ne furono prodotte quell’anno 234.

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (28)

Non si può non concordare con la perfetta riproduzione dell’originale

P90091455_highRes

La Phantom cabriolet ha la stessa meccanica della berlina, con un motore V12 di 6.750cc da 460 cavalli, ma con ovviamente due sole porte che curiosamente sono incernierate posteriormente. Altra caratteristica della vettura è il coperchio del vano capote rivestito in legno di teak.

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (23)

La vista dall’alto evidenzia la buona riproduzione del coperchio della capote

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (26)

Il modello Kyosho è disponibile in un bel blu metallizzato con interni grigi oppure in uno spettacolare color panna con interni mattone.

Kyosho RR Phantom drophead coupé 1-18 (4)

Questa seconda versione ha delle attraenti cinture di sicurezza in tessuto rosso, molto belle a vedersi. Entrambe le versioni, come la macchina vera, hanno il cofano motore verniciato in argento metallizzato.

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (18)

Un cofano che sul modello è tanto sottile da far pensare a un pezzo realizzato in lamierino. Per aprirlo occorre agire su un pulsantino posto nel pianale: premendolo il cofano si alza di quel tanto che poi è agevole sollevarlo. Con cautela: a tenerlo aperto ci pensano due esili ammortizzatori perfettamente riprodotti ma delicati. Al di sotto c’é la riproduzione del motore che, nella riproduzione e colorazione di alcuni dettagli, avrebbe meritato qualche attenzione in più.

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (17)

Molte di queste attenzioni sono state dedicate invece agli interni, con una buona riproduzione della plancia in legno e le giuste sfumature opache e satinate del pellame interno. Gli specchietti retrovisivi esterni sono ripiegabili.

2010-rolls-royce-phantom-drophead-coupe-interior-photo-301468-s-1280x782

Sopra: gli interni dell’auto vera, sotto: quelli del modello della Kyosho

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (19)

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (20)

La Rolls Royce realizzata dalla Kyosho è molto bella da tutti i punti di vista, persino da sotto, dove il pianale è riprodotto con le giuste carenature e le marmitte catalitiche corredate delle protezioni dal calore verso l’abitacolo.

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (21)

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (27)

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (29)

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (30)Le principali viste del modello, anche a bagagliaio aperto

Da rilevare anche la presenza delle sospensioni funzionanti, sia pure solo al retrotreno.

Nella confezione è compresa la capote chiusa, che si può appoggiare sulla carrozzeria con un buon accoppiamento fra le parti, ma nessun gancetto o perno che la fermi. Il che vuol dire che prendendo il modello in mano la capote può scivolar via e cadere, anche senza toccarla. Forse si sono voluti evitare dei buchi poco piacevoli a vedersi, ma considerando lo spessore delle finiture cromate del coperchio della capote non sarebbe stato difficile praticare un paio di forellini quasi invisibili per ottenere un fissaggio più stabile.

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (16)

Kyosho RR Phantom coupé 1-18 (25)

Da questa prospettiva sono ben visibili i due sottili ammortizzatori che tengono aperto il cofano

Kyosho RR Phantom drophead coupé 1-18 (3)

Dopo anni di assenza di nuovi modelli Rolls Royce i modelli Kyosho contribuiscono a colmare il vuoto nelle nostre collezioni, con prodotti di grande qualità complessiva ad un prezzo accettabile anche se non proprio popolare.

P90105133_highRes

468 ad