In arrivo l’Alfa Romeo Giulietta berlina 1959 della Mini Miniera

In arrivo l’inedita  riproduzione della tanto amata Alfa Romeo Giulietta berlina seconda serie realizzata in scala 1:18 con la solita cura dall’apprezzatissimo marchio nazionale la Mini Miniera. Il soggetto non é stato scelto a caso in quanto riproduce fedelmente un’auto che fa parte della collezione dell’Ing. Carlo Negri, grande esperto di autovetture prodotte dall’Alfa Romeo. In particolare la Giulietta berlina normale, non TI, é estrememente rara in quanto é stata prodotta in un numero decisamente inferiore di esemplari. Aggiungiamo inoltre la colorazione dell’auto, il giallo cina, che è anch’esso poco comune e che aggiunge un ulteriore pregio al soggetto riprodotto. L’Ing. Carlo Negri, presidente del Club Il Bialbero, riservato ai possori di autovetture Alfa Romeo del passato, ha creato a Jesi l’Associazione Tutela Patrimonio Motoristico che ha il compito di combattere i balzelli dello stato che favoriscono l’espatrio o la demolizione delle autovetture che ormai fanno parte di un vero patrimonio culturale.

The new reproduction of the much loved Alfa Romeo Giulietta sedan second series made in 1:18 scale with the usual care by the highly acclaimed national brand Mini Miniera is on its way. The subject was not chosen at random as it faithfully reproduces a car that is part of the collection of Ing. Carlo Negri, a great expert on cars produced by Alfa Romeo. In particular the normal Giulietta sedan, not TI, is extremely rare as it was produced in a decidedly lower number of specimens. We also add the color of the car, the yellow china, which is also not very common and which adds a further value to the reproduced subject. Eng. Carlo Negri, president of the Il Bialbero Club, reserved for the owners of Alfa Romeo cars of the past, created in Jesi the Motor Heritage Protection Association which has the task of fighting the heavy taxes of the state that favor the expatriation or demolition of cars that now they are part of a true cultural heritage.

La vista di tra quarti anteriore evidenzia il realismo del modello in scala

La vista di profilo mette in risalto le buone proporzioni

La riproduzione dell’allestimento interno é stato oggetto di una grande attenzione

Il modello riproduce l’Alfa Romeo Giulietta berlina seconda serie che si distingue per i gruppi ottici posteriori di minori dimensioni e di diversa foggia da quelli della Giulietta T.I. La scala é l’1:18.

La targa di immatricolazione corrisponde a quella della Giulietta di proprietà dell’ing. Carlo Negri

La Giulietta si distingueva dalla variante TI per non avere nessuna scritta identificativa del modello.

Da sottolineare che non esiste alcun modello in scala 1:18 dell’Alfa Romeo Giulietta berlina, una lacuna finalmente colmata dall’iniziativa della Mini Miniera.

Il pianale presenta la riproduzione dell’albero di trasmissione, dell’impianto di scarico, del serbatoio del carburante, e della sede della ruota di scorta.

La Giulietta del 1959 in scala 1:18 é prodotta in una serie limitata di 200 pezzi.

Ad ogni modello viene allegata una breve introduzione bilingue riguardante la storia della casa automobilistica Alfa Romeo e quella della Giulietta berlina,  una delle autovetture più riuscite.

Per informazioni sui modelli in scala prodotti dalla Mini Miniera indichiamo i seguenti  recapiti: Contatti tel 0171344420 oppure miniminierasas@gmail.com– sito web www.miniminiera.com.

In questa foto della collezione dell’Ing. Carlo Negri é presente l’Alfa Romeo Giulietta seconda serie nella colorazione giallo Cina.

 

468 ad