Il nuovo Fiat Doblo’

Il nuovo Fiat Doblò sostituirà a partire da metà gennaio il precedente modello, che è stato prodotto in circa un milione di esemplari. Il nuovo Doblò adotta una nuova piattaforma e quattro motori: un propulsore a benzina che sviluppa una potenza di 95 CV e tre motori diesel con potenze rispettive di 95, 105 e 135 CV. In seguito verranno proposti un propulsore con doppia alimentazione (benzina metano) ed un motore diesel abbinato al cambio robotizzato dualogic. Tutti i modelli dispongono del dispositivo Start&Stop e per quanto riguarda la sicurezza sono forniti di ABS, con correttore elettronico della fenata, EBD e ESP completo del sistema Hill-holder per facilitare le partenze in salita da fermo. La nuova sospensione posteriore bi-link propone differenti tarature in funzione dell’impiego del veicolo. L’abitacolo è particolarmente spazioso e permette di avere sette posti. In contemporanea al nuovo Doblò viene presentato il Doblò Cargo per usi più marcatamente commerciali. Il nuovo Doblò Cargo presenta un vano di carico ben più spazioso del modello precedentee ed è dotato di porte laterali scorrevoli e porte posteriori di grandi dimensioni. La lunghezza interna arriva fino a metri 2,2, la volumetria varia dai 3,4 ai 4,2 metri cubi e la portata dai 750 ai 1000 Kg. Il consumo combinato con il motore 1,3 mMultijet è di 4,8 litri/100 Km. La gamma è composta da differenti varianti: furgone corto e lungo, furgone tetto alto, combi 5 posti passo corto e lungo.


091118_F_Doblo01

Il posto di guida

Vista dell’interno

091116_FP_DobloCargo_03

Vista posteriore del Fiat Doblò Cargo

468 ad