Il Museo della Volvo

Può sembrare strano, ma il marchio Volvo è nato ben prima della omonima casa automobilistica : è infatti nel 1915 che la SKF, nota per i propri cuscinetti a sfere, brevetta tale termine quale marchio di fabbrica per alcuni dei propri prodotti.  Quando nei primi anni venti Assar Gabrielsson e Gustaf Larson, entrambi con un’esperienza in SKF, decisero di lanciare la costruzione di un’automobile di qualità in Svezia incontrarono ovvie difficoltà nella raccolta dei capitali necessari.  Un primo lotto di dieci prototipi fu realizzato nel 1926, con i marchi GL e Larson, al fine di proporre qualcosa di concreto ai possibili finanziatori.  A questo punto il progetto apparve interessante alla SKF che decise di finanziarlo, utilizzando il marchio Volvo già di sua proprietà e ospitandolo in un suo stabilimento a Lundby, sull’isola di Hisingen, nei dintorni di Goteborg.

Testo e foto di Fabrizio Panico

 

Volvo OV4  1929

It may seem strange, but the Volvo brand was born well before the car company of the same name: it is in fact in 1915 that SKF, known for its ball bearings, patents this term as a trademark for some of its products. When in the early twenties, Assar Gabrielsson and Gustaf Larson, both with SKF experience, decided to launch the construction of a quality car in Sweden they encountered obvious difficulties in raising the necessary capital. A first batch of ten prototypes was made in 1926, with the GL and Larson brands, in order to propose something concrete to potential lenders. At this point the project appeared interesting to SKF, which decided to finance it, using the Volvo brand it already owned and hosting it in its plant in Lundby, on the island of Hisingen, near Gothenburg.

Volvo PV4  1928

Volvo PV 651  1931

Volvo TR704 Taxi  1935

La storia successiva ed i suoi sviluppi sono ben noti, ma per meglio concretizzarla vale certo effettuare una visita al Volvo Museum, ospitato in un apposito edificio nell’area industriale di Torslanda, nei dintorni di Goteborg.  Raggiungerlo non è difficile, ma può presentare qualche difficoltà nonostante le varie indicazioni, un buon navigatore satellitare è senz’altro di aiuto.

Volvo PV 36 Carioca  1935

Volvo PV 56  1938

Volvo PV 52  1937

Inaugurata nel 1995, la vasta collezione copre tutti i prodotti del gruppo Volvo, dalle auto ai motori marini, dagli autocarri e gli autobus alle macchine movimento terra, numerosi i prototipi e  le concept cars.  Presente anche un aereo Saab Viggen, dotato ovviamente di motori Volvo.

Volvo P 1900 cabriolet 1954

Volvo PV 544 1965

Volvo P 1800 prototipo Frua  1958

Volvo prototipo Philiph 1953

Un’inquadratura degli spazi interni

L’allestimento dedicato alla partecipazione alle competizioni

L’esposizione é organizzata per decadi, il pianterreno ospita gli anni ‘20 con le prime vetture OV4 (Oppen Vagn 4, vettura scoperta a 4 cilindri) e PV4 (la sua versione chiusa), il primo autobus LV4 ed il primo autocarro LV40.  Una scala conduce poi al primo piano ove nelle sale si succedono gli anni ’30, gli anni ‘40-’50, gli anni ’60-’70, gli anni ’80 e gli anni ’90.  Un’ulteriore sala è dedicata ad una delle specialità della Volvo : le familiari, dalla Duett sino ai modelli più recenti.   Un rampa, affollata di vetture da rally, prototipi e concept cars, consente poi di ridiscendere al piano terreno ove si trovano i veicoli industriali, la caffetteria e lo shop.  Molto interessanti i prototipi, dalla Philip del 1952 alle P1800 e Rocket di Frua, curiosa la XC90 tutta di mattoncini LEGO (oltre 200.000, ma è ovviamente cava).   Tutte le vetture sono in condizioni magnifiche e corredate di una ricca documentazione, ma in alcuni casi il poco spazio o la prossimità alle pareti ne impedisce una completa visione.  Una collezione “viva”, articolata nell’arco di quasi un secolo di storia ed in grado di interessare tutta la famiglia : assolutamente da non perdere. (www.volvomuseum.com)

Volvo 66  1976

Volvo 263 GL prototipo 1975

Volvo 480 cabriolet  1990 prototipo

Volvo 1800 ES Rocket Concept Frua  1967

Volvo VESC  1972

Volvo Electryc Prototype 1976

Volvo Experimental Taxi 1976

Volvo  LCP 2000 L  CP4  1983

Gli spazi dedicati ai veicoli industriali

Volvo LV 40  1928

Volvo LV 83  1937

Volvo LV 70 autoscala pompieri  1934

Volvo L202K  bus 1939

Volvo LV 101  1945

Volvo LV 290  tow truck 1941

Volvo L36  1954

Volvo 3314 Lapalander 4×4  1963

Volvo Mean Green Hybrid Truck  2012

Saab Viggen con motori Volvo

Volvo EBC EnvironmentalBbuscConcept 1996

L’ingresso del museo Volvo

Volvo XC 90 Lego Car  2004

468 ad