I MODELLI IN SCALA PUBBLICITARI – parte seconda

A portare avanti la passione per i veicoli pubblicitari ci pensarono, negli ultimi anni del secolo scorso, alcuni fabbricanti di modelli che avevano in catalogo una o più riproduzioni di veicoli furgonati adatti allo scopo.

Brumm 1100 Ramazzotti

Fiat 1100 E Ramazzotti, Brumm, 1:43

Fra i più attivi in questo senso vi fu l’italiana Brumm con i suoi deliziosi furgoncini basati sulla Fiat Topolino o 1100E, ma la marca che fece dei pubblicitari un vero business fu la inglese Lledo, con i suoi modellini in scala 1:72-76 circa di cui esistono centinaia di varianti pubblicitarie, fra le quali ne abbiamo scelte solo alcune.

Brumm 500 C Garrone

Fiat 500C Topolino furgone ERG, Brumm, 1:43

Brumm 1100 Simmenthal

Fiat 1100 E Simmenthal, Brumm, 1:43

Lledo Chevrolet van 1928

Chevrolet furgone 1928 “Hamleys”, Lledo, 1:76

Lledo Chevrolet 1939 van

Chevrolet 1939 sedan delivery “Brooke Bond Tea”, Lledo, 1:76

Lledo Packard 1932 van (1)

Packard 1930 van “St.Ivel”, Lledo, 1:76

La stessa Lledo nella serie Vanguards produsse diversi modelli in scala 1:43 fra cui alcuni pubblicitari. Questa serie venne ripresa dalla  Corgi dopo l’assorbimento della Lledo.

Vanguard Ford Transit Diesel

Ford Transit Diesel van “Eddie Stobart”, Vanguards, 1:43

Corgi Vauxhall van JCB (1)

Vauxhall van “JCB”, Corgi, 1:43

Altra azienda inglese che cura molto la tematica dei veicoli pubblicitari è la Oxford, che ha incontrato un insperato successo con i modellini in scala 1:76.

Oxford Commer van (1)

Commer van “Cooperative”, Oxford, 1:72

Oxford Austin K8

Austin KB furgone pubblicitario, Oxford, 1:43

Signature White 1920

White 1920 van “Pepsi Cola”, Signature, 1:32

In Italia anche la Off43 che aveva lanciato una discreta riproduzione del furgone Alfa Romeo Romeo ne offrì un buon numero di varietà pubblicitarie, sempre molto apprezzate.

OFF43 Romeo

Alfa Romeo Romeo 2° “Wyler Vetta”, Off43, 1:43

OFF43 Romeo Ramazzotti

Alfa Romeo Romeo 2° “Zucca”, Off43, 1:43

RIO 238 Esso 74

Fiat 238 “Esso”, Rio, 1:43

RIO Fiat 238 Benelli

Fiat 238 “Benelli”, Rio, 1:43

Non mancano esempi di modelli in scala piccola, curati soprattutto da Herpa e Wiking, ma soprattutto Epoche ha saputo sfruttare al meglio i propri stampi per la produzione di decine di micromodelli promozionali o pubblicitari in scala 1:87.

Wiking Borgward

Borgward furgone, Wiking, 1:87

Epoche Tempo Matador Carlsberg

Tempo Matador “Carlsberg”, Epoche, 1:87

Eurosun Henschel

Camioncino Henschel “Diebels”, Eurosun, 1:72

Dalla Germania abbiamo anche Schuco e Minichamps che sanno sfruttare bene i loro stampi per produrre accattivanti versioni pubblicitarie, come pure Starline che, tuttavia, pare ritirata dal mercato e della quale mancano notizie da oltre un anno e Premium Classixxs che occasionalmente mette in commercio dei modelli pregevoli.

Schuco Matador

Tempo Matador “Schenker”, Schuco, 1:43

Schuco Edition87 VW Transporter T2

Volkswagen Transporter T2 “International Harvester”, Schuco edition87, 1:87

Conrad MB 207

Mercedes Benz 208 van “Mewa”, Conrad, 1:43

Premium Classixx Mercedes L1000 Dunlop

Mercedes L1000 “Dunlop”, Premium Classixxs, 1:43

Premium Classixx Goggo TL250 MilHof

Glas Goggomonil T300 furgone del latte, Premium Classixxs, 1:43

Starline Opel P2 van

Opel Rekord P2 van “Gasolin” e “Shell”, Starline, 1:43

Starline Jolly

Lancia Appia Jolly “Marelli”, Starline, 1:43

Ebbro Toyota Toyoace SKB 1956 van

Toyopet Toyoace SKB 1956, Ebbro, 1:43

Solido Citroën H Brocante

 

Citroën H “Brocante”, Solido, in scala 1:43 e 1:18

L’esplosione del fenomeno è avvenuta con le iniziative editoriali, nate dapprima in Spagna, quindi esportate in Francia e giunte finalmente anche da noi.

Altaya Fadisa Romeo

Fadisa Romeo “El Serpis”, Altaya Spagna, 1:43

Altaya Citroën 350N Michelin

Citroën 350N “Michelin”, Altaya Francia, 1:43

La prima serie di furgoncini spagnoli andò a ruba e fu oggetto di caccia anche da parte dei collezionisti stranieri. I modelli, praticamente tutti realizzati dalla Ixo, si potevano acquistare solo nelle edicole spagnole e per abbonamento, ma solo nella nazione di pubblicazione. Non era perciò possibile per uno straniero abbonarsi a una serie francese o spagnola.

IXO Citroën H Motta

Citroën H “Gelati Motta”, Ixo, 1:43

IXO Romeo Charms

Alfa Romeo Romeo 2° “Charms”, Eaglemoss-Ixo, 1:43

IXO Fiat 615 N (1)

Fiat 615 “Nupral”, Eaglemoss-Ixo, 1:43

IXO Eaglemoss Lancia Superjolly

Lancia Superjolly “Fabbri”, Eaglemoss-Ixo, 1:43

IXO Lancia Jolly Ferrero

Lancia Appia Jolly “Ferrero”, Eaglemoss Ixo, 1:43

Fabbri Romeo Autodelta

Alfa Romeo Romeo 2° “Autodelta”, Fabbri, 1:43

In un mercato un po’ stagnante come quello italiano, la fortuna ha voluto che un editore tentasse di fare una serie analoga in Italia. Grazie alla Eaglemoss e ai suoi modellini, abbiamo avuto anche la possibilità di poter mettere in collezione qualche pezzo inedito fra i pressofusi in grande serie, come il furgone Lancia Superjolly e il veicolo commerciale Fiat 1100 ELR in versione camioncino. E grazie al suo coraggio la serie continua avendo già superato i 50 pezzi.

I.V. Fiat 615 Balocco

Non vanno dimenticati alcuni deliziosi furgoncini in resina di I.V., come questo Fiat 615 “Balocco” in 1:43

PB Lancia Ardea Liqquigas

Anni fa PB Models produsse questo curioso furgone Lancia Ardea 800 “Liquigas” in resina, scala 1:43

M4 Romeo furgone

Alfa Romeo Romeo 2° “Alemagna”, M4, 1:43

Concludiamo con una piccola carrellata di pubblicitari Norev, la nota casa francese che ha saputo anch’essa ben sfruttare alcuni dei suoi stampi con modelli a catalogo o disponibili solo con iniziative editoriali.

Norev Peugeot J7

Peugeot J7 “Casino”, Norev, 1:43

Norev Renault 4 Van (1)

Renault 4 van “Darty”, Norev, 1:43

Norev Estafette (2)

Renault Estafette “Kub”, Norev, 1:43

Norev Citroën 2CV AZ van (5)

Citroën 2 CV AZ “Knorr”, Norev, 1:43

Norev Citroën 2CV AZ van

Citroën 2 CV AZ “Perrier”, Norev, 1:43

Norev Citroën 2CV AZ pick up

Citroën 2 CV AZ pick up “Gervais”, Norev, 1:43

468 ad