CIAO ROBERTO!

roberto

E’ il saluto affettuoso che Piccolegrandiruote, i suoi lettori e i redattori fanno a Roberto Gilardoni, grande artigiano e specialista di veicoli industriali italiani, mancato da pochi giorni.

La sua era una presenza viva e amica alle varie manifestazioni di modellismo che si sono succedute nei 32 anni di attività, preceduti da una passione vera che fin dagli anni Sessanta lo spingeva a riprodurre per sé quei mezzi industriali italiani che tutti i fabbricanti snobbavano, fino a che amici e appassionati lo spinsero a farne una attività e che attività.

Suoi sono dei pezzi e dei modelli realizzati con maestria, anche se lui si scherniva con modestia.

Gila Fiat 682 1952 cisterna

Fiat 682 1952 cisterna Shell con rimorchio

Veri modelli pensati e studiati in modo che la costruzione risultasse perfetta e robusta. Anche acquistati in kit, il loro montaggio avveniva senza quegli aggiustamenti richiesti con altri modelli.

Insomma Gilardoni era un vero maestro di questo settore e la sua produzione ha spaziato dai grandi trasporti pesanti con o senza rimorchio alle bisarche, dagli autobus alle camionette dei carabinieri, dai mezzi dell’esercito a quelli dei pompieri.

Diorama gilardoniDiorama in scala 1/43 realizzato con Alfa Romeo 900, OM Tigre e autobus Fiat 626

Di tutto e di più. Senza Gilardoni non avremmo gli Esatau con cabina Casaro, gli autocarri della Bianchi, i vecchi OM Taurus che discendevano in linea diretta dai Saurer svizzeri, e nemmeno gli Alfa Romeo delle serie 430-800-900 con quella tipica cabina cicciotta e la grande mascherina ad arco di cattedrale…

GILA Alfa T500 tanker

Alfa Romeo T500 Essolube autobotte aerodinamica

Non avremmo una grossa fetta del tipico parco circolante italiano degli anni Cinquanta e ci sarebbe piaciuto averne ancora e ancora.

Gilardoni saluta

Quel biglietto che annunciava il suo ritiro a dicembre dava speranza che, sotto sotto, lo avremmo visto ancora, magari con qualche pezzo unico, ma la malattia di cui aveva cominciato a soffrire non gli ha lasciato tempo. Gli è stata vicina la moglie Irene sempre al suo fianco nel piccolo ma ricco stand di Novegro ad accogliere, sempre sorridente, clienti, collezionisti, curiosi e amici.

Noi lo ricordiamo con una selezione dei suoi fantastici modellini.

large_logo

marchio dei modellini di Gilardoni

Gila Isotta Fraschini D80 (3)

Isotta Fraschini D80

Gila Esagamma trattore

Lancia Esagamma trattore

Gila Alfa 900 trasporto auto

Alfa Romeo 900 bisarca trasporto auto

Gila Alfa 800 pompieri

Alfa Romeo 800 pompieri

Gila 693N gru Cristanini

Fiat 693N gru Cristanini Vigili del fuoco

GILA Alfa Romeo 500 Eiar 1938

Alfa Romeo 500 Eiar (radio italiana) 1938

Gila Bianchi Visconteo

Bianchi Visconteo a cassone

Gila Diamond T ACI (2)

Diamond T autogru soccorso ACI

Gila OM Tigrotto

OM Tigrotto

Gila Fiat 635 RNL pompieri

Fiat 635 RNL Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Gila Lancia Esatau 864

Lancia Esatau 864 3 assi cisterna Esso

Gila Fiat 626 militare

Fiat 626 militare (cisterna per aeronautica)

Gila Fiat 640N Macchi-Aspi 1948

Fiat 640N Macchi-Aspi 1948 pompieri

Gila OM Taurus

OM Taurus “Coca Cola”

Gila Isotta Fraschini tanker

Isotta Fraschini D80 cisterna

GILA Alfa 900 Articolato

Alfa Romeo 900 Articolato

Gila Esagamma E

Lancia Esagamma E a 3 assi da cantiere

Gila Dodge L60

Dodge L60 a cassone civile

Gila OM Titano

OM Titano a 3 assi

Gila Fiat 626 pompieri

Fiat 626 pompieri con due varianti di mascherina

Gila Fiat 618 cine

Fiat 618 con apparecchiatura cinematografica Istituto Luce

Gila OM Pompieri

OM autopompa Vigili del Fuoco

Gila Bianchi Esatau

Bianchi autobus Gran Turismo su telaio Lancia Esatau

Gila Alfa 140A-SIAI M. 1950

Alfa Romeo autobus urbano 140A-SIAI Marchetti 1950

468 ad