Belle novità novità in scala 1:43 dai marchi Brooklin e Lansdowne

I marchi gemelli Brooklin e Lansdowne hanno presentato un bel trio di nuove riproduzioni in scala 1:43 in metallo. In particolare si tratta delle miniaturizzazione di due auto americane del passato e di una classica auto inglese dal tipico fascino “british”. Come consuetudine di questi due marchi, la finizione e l’accuratezza dei dettagli sono notevoli ed anche la verniciatura e l’accostamento dei colori utilizzati nella riproduzione dell’abitacolo sono fedeli all’originale. Lo abbiamo già scritto altra volte, ma ci piace ricordare che un prodotto artigianale di questa qualità non é facile trovarlo in un mercato che é si globale, ma sovente sena fantasia nella scelta dei soggetti riprodotti e con l’utilizzo sempre più dilagante della resina. Le riproduzioni della Brooklin e della Landowne sono in effetti realizzate con un materiale pesante, ma il risultato ottenuto é di alta qualità. Auguriamo lunga vita agli artigiani di questo calibro.

Foto-To-140614-024

La Hillmann California della Lansdowne fotografata accanto a due modelli obsoleti della Dinky Toys England. Dall’alto da sinistra le Hillmann Minx  1950 e 1957. Il modello del 1950 é estremamente semplice, senza vetri, con gommini lisci e nelle prime serie era verniciato in una sola tonalità. La Minx del 1957 era stato prodotta successivamente, aveva i vetri, i gommini scolpiti e sempre la verniciature bicolore.

Foto-To-140614-015

La Hillmann Minx California del 1955 era un’auto di un certo livello ed era motorizzata con un propulsore a 4 cilindri in linea con una cilindrata di 1390 cc. La caratteristica di questo modello era la mancanza del montante centrale che snelliva maggiormente la linea

Foto-To-140614-003

Una bella inquadratura di tre quarti anteriore della Hillmann Californian del 1955 riprodotta con la consueta cura dalla britannica Lansdowne

Foto-To-140614-014

Pittosto ampio è l”utilizzo di parti metalliche cromate per la riproduzione della calandre, dei paraurti, delle luci, del fregio, delle calotte coprimozzo

Foto-To-140614-007

 La riproduzione in scala della Lansdowne é accurata anche per quanto riguarda gli interni. Nella foto é chiaramente visibile la corona del volante di grande diametro  e l’anello centrale tipico dell’epoca

Foto-To-140614-005

Anche il profilato cromato laterale e le maniglie sono applicate e realizzate in metallo cromato

Foto-To-140614-016

Una vistta posteriore della Hillmann Californian che evidenzia la cura del dettaglio ed i numerosi particolari in metallo inseriri nella carrozzeria, come il tappo della benzina, i fanalini, le cerniera esterne, il comando per l’apertura del coperchio del bagagliaio, la targa, i fregi cromati a lato dei parafanghi posteriori. É bene in evidenza il tubo di scarico che sporge da sotto il paraurti

 Foto-To-140614-065

La Henney Packard 8 Passenger Limousine del 1954 era costruita sulla meccanica della Packard dalla Henney, azienda specializzata nella costruzione di autoambulanze e veicoli a passo allungati per vari utilizzi.

 

Foto-To-140614-061

La vista di tre quarti posteriore della Henney Packard 8 Passenger Limousine, un automobile imponente per le ragguardevoli dimensioni, l’abbondanza di fregi cromati , le pinne posteriori

Foto-To-140614-053

 Nel catalogo della Brooklin é disponibile anche la variante Henney Packard Super Station Wagon del 1954

 

Foto-To-140614-044

 La Oldsmobile Super 88 convertible del 1957

Foto-To-140614-031

L’Oldsmobile Super 88 del 1957 é stata un’auto di successo particolarmente apprezzata per il suo motore a 8  cilindri con una cilindrata di 6,1 litri

 

Foto-To-140614-048

Le riproduzione dell’interno della Oldsmobile Super 88 é piuttosto accurato e anche in scala rende bene l’idea di un’auto opulenta, ricca di cromature, dagli ampi sedili a panchina

 

Foto-To-140614-034

Non manca neppure la riproduzione delle alette parasole e le modanature, i fregi, le ruote sono realizzati in metallo cromato. Anche gli pneumatici a fascia laterale bianca sono ben riprodotti

 

468 ad