AUTOMOTORETRO’ 2014 dal 7 al 9 Febbraio

Anche l’edizione 2014 è passata. A consuntivo è stato un grande successo di pubblico con più di 52.000 visitatori e 1000 espositori distribuiti su di una superficie di 90.000 mq. L’evento collaterale era anche quest’anno Automotoracing, allestito nell’Oval e dedicato al tuning ed alle alte prestazioni. Lo spazio espositivo del Lingotto era praticamente tutto utilizzato e in qualche caso, qualche espositore avrebbe potuto esporre qualche autoveicolo in meno, per potere permettere agli appassionati di apprezzare meglio quanto era  esposto. Uno dei temi trattati nella mostra era il 60° compleanno della Mercedes-Benz 300 SL Gull Wing, organizzato con la collaborazione del Club Mercedes-Benz 300 SL Italia e celebrato con la presentazione di alcuni dei modelli più rappresentativi della serie 300 SL. Citiamo anche la partecipazione della Fiat, della Lancia, del registro Land Rover, della Scuderia Jaguar Storiche, del Club Storico Peugeot Italia e della Piaggio.

Come sempre ce n’era per tutti i gusti: appassionati e neofiti hanno trovato le auto che si aspettavano di trovare, insieme a qualche perla rara esposta per la prima volta. Come la Ansaldo C-10 spider del 1926 illustrata qui sotto:

Ansaldo C-10 Spider 1926

Oppure l’Aurea F.A.T.A torpedo 1500 cc anch’essa del 1926 e probabilmente l’unica sopravvissuta di questo marchio di Torino. L’auto era esposta nello stand di Auto d’Epoca.

Aurea F.A.T.A. Torpedo 1500 1926

Molto bello lo stand curato dal Club delle Mercedes 300 SL, per celebrare i 60 anni del modello più celebre della serie, la mitica 300SL “ala di gabbiano” di cui erano presenti un paio di esemplari, assieme ad altre 300 SL roadster e una SLR speciale da gara, riconoscibile per gli scarichi laterali.

DSCF9093

Mercedes-Benz 300 SL coupè “ala di gabbiano”

DSCF9092

Mercedes-Benz 300 SL roadster

DSCF9089

Mercedes-Benz 300 SLR

DSCF9088

Mercedes-Benz 300 SL roadster con hardtop

DSCF9085

Questa particolarissima Mercedes-Benz 300 S è nientemeno che carrozzata da Pininfarina. Si tratta di una delle realizzazioni più strane del nostro Carrozziere, eseguita per un cliente che voleva riportare la sua 300S allo stile della fine degli anni ’30. De gustibus… In ogni caso l’esecuzione è impeccabile ed il lusso, anche negli interni, sovrano.

DSCF9087

E non mancavano anche vetture particolari. Osservate la Mini della immagine qui sotto. Notate niente ? Ha dei gruppi fari molto particolari, non certamente di serie. Stando alla documentazione (libretto di circolazione e quant’altro) si tratterebbe della speciale Mini Cooper donata da Alec Issigonis (il progettista) a Enzo Ferrari.

DSCF9114

come dimostra la foto qui sotto, scattata all’epoca. Il tempo ha portato qualche modifica e chissà che un giorno non venga restaurata allo stato d’origine.

R8 Issigonis e Ferrari

Passiamo ora a una veloce carrellata su alcune interessanti vetture viste all’esposizione.

DSCF8970

Parcheggiata all’esterno una rara Fiat 600 Viotti coupé a 4 posti, meno diffusa del modello precedente a 2 posti

DSCF8971

DSCF8969

Anche una Camaro del 1979 non può affatto dirsi un’auto banale

DSCF8984

Il sodalizio Land Rover esponeva una prima serie a passo corto dei pompieri

DSCF8973

Non frequente è la vista di una Lancia Augusta prima serie

Norimberga 2014 2 014

L’interno sobrio e di classe della Lancia Augusta prima serie. Dietro si intravede una bella Lancia Ardea prima serie

Norimberga 2014 2 011-001

Il gruppo Fiat aveva in bella mostra una 600 D Multipla, l’entesignana delle monovolume

DSCF8987

La Fiat 2800 ministeriale del 1939

DSCF8994

Fiat 1500C ben conservata e con caravan al traino

DSCF9055

Una Ford “A” Tudor sedan, poco comune su questa sponda dell’oceano.

DSCF8995

L’Ape del gelataio svolgeva effettivamente la sua funzione, apprezzata dal pubblico

DSCF8989

La Fiat non aveva il pick up nella gamma della Topolino. Questa è una bella realizzazione artigianale che attende un restauro completo.

Volkswagen Split Window 1950 (2)

Uno splendido Maggiolino del 1950 in attesa dei rostri ai paraurti

DSCF9059

Anche questo è uno split-window, ma si tratta di una elaborazione basata su di un Maggiolino recente

DSCF8993

Raramente si è visto a una mostra un cabriolet Volkswagen 1303 ancora tutto originale e in perfetto stato come questo

In effetti, con il passare degli anni, si può notare che in più di una occasione certi restauri sono stati eseguiti senza essersi correttamente documentati. I giovani appassionati, che non conoscono la vera storia delle vetture esposte in vendita, possono prendere per buona qualche “licenza” che dovrebbe invece far storcere il naso.

DSCF9082

La Maserati 4000 GT ‘Mistral’ è sempre ammiratissima

Norimberga 2014 2 041

Lo spazio espositivo dell’ASI metteva in evidenza il primo secolo raggiunto dal marchio Maserati

Norimberga 2014 2 038

Per celebrare degnamente il centenario della Maserati era presente allo stand ASI questa bella Ghibli SS

DSCF9081

Veramente splendida questa Alfa Romeo 8C 2300 Touring del 1932

DSCF9038

Senz’altro inusuale la Rosengart LR4N le cui origini risalgono alla produzione su licenza in Francia della Austin Seven

Norimberga 2014 2 278

Decisamente poco conosciuta questa  Peugeot 204 Gr. 2 del 1978

DSCF9101

Il Fiat 18 Ter in livrea militare

DSCF9054

Restaurato a nuovo il Fiat 615 mostrava il suo piccolo motore dentro un enorme vano motore

Norimberga 2014 2 331[1]

Era presente anche l’autobus a due piani Viberti Monotral CV61 facente parte dei mezzi di trasporto gestiti dalla Associazione Torinese Tram Storici

DSCF9103

La SS tourer, da cui sarebbero discese le Jaguar che ancor oggi ammiriamo

DSCF9107

La Fiat Abarth Scorpione del 1968 carrozzata da Francis Lombardi in un piccolo stand dedicato a questo carrozziere che si occupava anche  di aerei

Norimberga 2014 2 355

Era presenta anche la maquette della Francis Lombardi Gran Prix

DSCF9109

Un pannello che mostra una delle realizzazioni più celebri di Francis Lombardi: la Fiat 600 Lucciola a 4 porte

Nardi 750 Vignale 1957 (1)

Delicata fase di restauro per una rara Nardi 750 Sport

Norimberga 2014 2 351

Presso lo spazio espositivo dell’ASI era esposto il go-kart DAP che venne utilizzato in gara dal 1978 al 1982 da A. Senna

Norimberga 2014 2 271

Trattore Motomeccanica MR 75 del 1952 con alimentazione a petrolio

Norimberga 2014 2 294

LaVespa 50 N del 1969

Norimberga 2014 2 286

Una bella esposizione di motoveicoli prodotti dalla Itom

Norimberga 2014 2 031

La torinese Della Ferrera SS 1928 ha  motore monocilindrico a valvole in testa di circa 500 cc

Norimberga 2014 2 055

Una bella serie di motociclette Della Ferrera con in primo piano la 600 a cambio graduale del 1913

Norimberga 2014 2 254[1]

Una rara serie di supplementi “200 all’ora” del giornaletto per ragazzi L’Intrepido

Automotoretro 2014 022[1]

All’Oval il visitatore poteva trovare tutto il Tuning che voleva.

Norimberga 2014 2 373[1]

Un’inquadratura dell’oval con la mostra Automotoracing

Norimberga 2014 2 398

La pista esterna ha avuto un enorme successo

468 ad