Auto e Moto d’Epoca 2017 26-29 ottobre

La grande mostra di Padova, senz’altro la piú importante d’Italia ed una delle più interessanti del vecchio continente, ha registrato un nuovo record nel numero dei visitatori: 115.000. Era la sua edizione numero 34, le auto in vendita 5000, le case automobilistiche presenti 14  e non mancava un’asta di prestigio organizzata da Bonhams. Il segreto del gran seguito di questa manifestazione é per noi nella presenza di marchi e club autorevoli assieme ad una grande offerta di autoveicoli e motoveicoli d’epoca di una varietá difficilmente eguagliabile.

The great exhibition of Padua, certainly the most important of Italy and one of the most interesting of the old continent, has recorded a new record in the number of visitors: 115,000. It was its issue number 34, cars for sale at 5000, car makers present 14, and there was an auction organized by Bonhams. The secret behind this great event is for us in the presence of authoritative brands and clubs along with a great offer of vintage cars and motorcycles of a hardly comparable variety.

La presenza della case automobilistiche

Alfa Romeo 33 Le Mans 1970

La  coppia di Lancia Aprilia: la  1350 del 1937 che ha partecipato alle 1000 Miglia rievocativa del 2017  e la 1500 del 1948 in attesa di restauro.

Il posto di guida della lussuosa Fiat 525 SS del 1929. Il motore é un 6 cilindri in linea di 3739 cc sviluppante una potenza di 90 HP.

Lo spazio espositivo Maserati metteva in mostra la A6 1500, la A6-G 54 Allemano e la 5000 GT Allemano

Le Mercedes-Benz 300 SL Gullwing e 300 SL roadster con carrozzeria in alluminio prodotta in soli 29 esemplari

La Mercedes-AMG 190 E 3.2 del 1987 celebrava i 50 anni del marchio AMG

La Porsche GT1 (996) del 1997

Le Porsche 911Carrera 2.7 del 1974 e 911 ST del 1972

Auto Union tpo D unico esemplare rimasto di questa auto da corsa del 1939 che ha un motore a 12 cilindri alimentato con due compressori, in grado di sviluppare una potenza massima di 485 CV.

L’Audi Sport quattro che vinse alla “Pikes Peak” del 1985 guidata dall’indimenticabile Mìchèle Mouton

Le Volvo P1800 S del 1965 e la Duett PV445 del 1955

Lo spazio espositivo della Volvo con la 444 del 1950 e la PV 544 Rally Safari Replica del 1958

La grintosa Peugeot 305 V6 Sport del 1981 é un prototipo di auto studiata per i rally che non ha avuto seguito

 

La Citroën Acadiane Oasi del 1980

L’allestimento interno della Acadiane Oasi nata dalla collaborazione tra la Citroën Italia e la Dibicamper di Milano.

La Jaguar I-Type Formula E a propulsione interamente elettrica

Club e Associazioni

Il suggestivo allestimento nello spazio espositivo dell’ASI

La Fiat 750 Sport Siata del 1937 appartenuta al pilota Massimo Ferrazzi accanto alla Fiat 500 A

La Fourgonnette Simca 5  250 K 

Il raffinato interno della Lancia Ardea prima serie

La Lancia Ardea era un’auto dalla tecnica raffinata

Una Lancia Appias 3° serie in attesa di restauro

Il club NSU Italia

La MG ZA del 1956

L’elegante interno della MG ZA

La marca torinese Diatto fabbricava della auto sportive ed eleganti come la 20 S Bateau E. Mouche & C. del 1923

I venditori

Una rara Intermeccanica Italia spyder

Fiat 1100 TV coupé carrozzata da Fissore nel 1955

Fiat 1100 TV carrozzeria Pininfarina del 1954

Interno della Fiat 1100 TV Pininfarina

La Fiat 600 Multipla in una particolare versione che veniva utilizzata per le visite allo stabilimento Fiat

Una bella Fiat 1200 granluce ultima serie

Decisamente non comune questa DKW Junior del 1961 caratterizzata da un motore a 3 cilindri  a due tempi 

Una prestigiosa BMW 2000 Tilux

Per questa Opel Rekord coupé erano dichiarati solo 25.000 km di percorrenza

Sembra un’Alfa Romeo d’epoca, ma non lo é. Si tratta della Pettenella Leontina degli anni ’70

Standard Coventry Twelve Four 1934

MG Magna F Type Salonette 1934

Prestigiosa Rolls Royce Silver Ghost Roi des Belges del 1911

Il poderoso propulsore della Bentley 8 Litre Tourer 1931

La Bentley 8 Litre Tourer del 1931

Non comune da noi la Peugeot 202 tetto apribile del 1946

Il posto di guida pittosto semplice della Peugeot 202

L’Isotta Fraschini Type FENC del 1909 che era derivata dall’auto da corsa FE

Curiositá e varie

La Volkswagen 1302 a propulsione elettrica di Vintage Garage

La Vintage Garage é un’azienda italiana che trasforma i veicoli d’epoca in auto a propulsione elettrica

La Bianchina quattroposti presentata con motorizzazione elettrica dal Bianchina Classic Club

Una stazione di servizio degli anni 70 realizzata dall’azienda tedesca Alte Tanke. Sono disponibili anche i modelli degli anni ’50 e ’60.

Uno specialista nel restauro dei trattori prodotti dalla Lamborghini

Le due ruote

Una bella serie di motocicli prodotti dal marchio Frera

La Harley Davidson JD CBS del 1925  eposta nello spazio dell’A.S.I.

Moto Guzzi Condor

Il ciclomotore Super Sport Competizione della torinese Itom era in grado di raggiungere notevoli prestazioni

Una bella esposizione di motoveicoli d’antan

Una vespa 125 in attesa di restauro

Una bella Lambretta LI 125 prima serie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

468 ad